CROCE ROSSA ITALIANA

COMITATO DI VERBANIA

REFERENTE: Giovanna Castellani

ATTIVITA': Elenco attività degli "Operatori del Sorriso"


La formazione del Volontario-Clown di C.R.I. si articola in due step successivi, al termine dei quali si consegue la qualifica di Clown Dottore.

Per acquisire la qualifica di Operatore del Sorriso, bisogna superare con successo il Primo Step composto da un corso della durata di 50 ore, articolato in 7 moduli che toccano in sintesi le seguenti discipline: 

  • esercizi di socializzazione
  • presentazione della figura del clown, tecniche di base della clownerie
  • utilizzo dello spazio scenico ed improvvisazione teatrale
  • costruzione del personaggio clown (voce, trucco, camminata, costume)
  • gag classiche, micromagia e giocoleria comica
  • utilizzo di strumenti specifici (palloncini, burattini, pupazzi)
  • esercizi di fiducia, comunicazione e sintonia, gestione del fiasco, relazione con il personale delle strutture sanitarie e di assistenza, concetto di salute e malattia, psicologia, gestione dello stress, norme di igiene ed auto protezione.

 

Al corso segue il tirocinio pratico della durata di 20 ore il cui obiettivo è cominciare a socializzare con il proprio personaggio e verificare l’idoneità al servizio.

Al termine del tirocinio il Volontario è sottoposto ad un colloquio finale di valutazione delle attività svolte e dell’idoneità a questa particolare tipologia di servizio. 

 

Il potere di un naso rosso....

I volontari della C.R.I., vestendo i panni del Clown, operano: 

  • nel settore socio-assistenziale e sanitario con l’intento di alleviare la sofferenza delle persone e migliorare la qualità della vita dei soggetti in condizione di disagio e vulnerabilità; 
  • in contesti di disagio sociale o fisico, sdrammatizzando, ironizzando, utilizzando le tecniche della clown terapia, per ridurre la percezione dolorosa, prevenire il peggioramento delle condizioni di salute dovute a depressione, tristezza, senso di solitudine ed abbandono.                                                                                         


Quella che abbiamo intrapreso è una missione bellissima, per la quale tutto ciò che dai, non è nulla in confronto a quello che ti torna indietro; incarna perfettamente l’etica e lo spirito di quelli che sono i sette Principi Fondamentali del Movimento internazionale di Croce Rossa.

Charlie Chaplin diceva: “Un giorno senza sorriso è un giorno perso”. La nostra missione è proprio questa! Portare un sorriso dove c’è tristezza, paura, abbandono, rabbia, delusione, malattia, vulnerabilità ed ovunque ci sia bisogno di un semplice naso rosso.

C.G.